Il tempo mensa è tempo scuola

Appello del Tavolo Saltamuri al Ministro Bussetti. L’esclusione che le diverse forme di trattamenti differenziati (pasti ridotti, cibi portati da casa, raggruppamenti a base etnica, …) durante il tempo educativo della mensa devono essere considerate discriminanti.

Perché studiare se il futuro non esisterà più?

Da mesi Greta Thunberg, ogni venerdì mattina, si siede davanti al Parlamento svedese, invece che seguire le lezioni scolastiche. A coloro che la invitano a tornare a scuola, lei risponde così: “Perché dovrei studiare per un futuro che presto non esisterà più?”

Dov’è l’errore?

La scuola e il Tavolo Saltamuri attendono risposte sulle discriminazioni e sui diritti dei bambini non più garantiti ma il governo si occupa d’altro… delle cause del declino della “famiglia tradizionale”: il divorzio, l’omosessualità, l’aborto e il lavoro femminile. Più che di Scuola e Costituzione.